image1 image2 image3

Cronaca Edizione 2018

Grande serata sabato 4 agosto a Fino del Monte. Dopo un pomeriggio di apprensione e di divinazioni (adesso arriva il temporale, no, e` previsto dopo, no, adesso lo mettono alle 2100, mah, chissa`) alle 20 puntuali parte la gara. 270 gli iscritti, con ambizioni diverse, ma tutti intenzionati a godersi una bella serata di sport. Il Grom e` pronto ad accoglierli grazie all'incredibile lavoro del gruppo alpini che, come ogni anno, attrezza questa localita`in cui l'unica struttura fissa e` la Cappelletta innaugurata esattamente 35 anni fa. In campo maschile un immenso Luca Magri (Recastello) tiene il piede pigiato fino al traguardo e chiude con il tempo stratosferico di 17:20, record della gara da quando il percorso e` quello attuale. Dietro di lui in 18:12, Fabio Pasini (Scais), che proprio quest'anno ha appeso al fatidico chiodo gli sci stretti dopo tanta soddisfazione avuta in campo nazionale e internazionale, tallonato dal grandissimo skyrunner Paolo Poli (Valetudo) in 18:33 . Chiudono il quintetto dei migliori Emanuele Bertocchi e Giuliano Noris. Fra le donne e` Sonia Opi (Runners Bergamo) che torna e conferma la vittoria dello scorso anno in 22:47, seguita da Anna Gusmini (Recastello) seconda in 23:30 e Liliana Macoppi (Bike&Run Crema) terza in 24:04, quarta Gabriella Gabrieli e qiunta Marisa Battaglia. A seguire, le premiazioni, impreziosite dalle sculture di Antonio Bellini e da premi speciali a sorpresa. E il temporale? no, niente temporale, tanti tuoni e lampi, come se qualcuno ci stesse facendo un bellissimo scherzo. E guardando su, fra e nuvole, abbiamo intravisto un sorriso che non e` facile dimenticare: ciao Ernesto.