image1 image2 image3

Edizione 2015

Con precisione svizzera, quest'anno la "dal Res al Grom" centra l'unico giorno d'estate in cui piove da mattina a sera. Le buone condizioni della zona d'arrivo, che si presenta arida la mattina, convincono gli organizzatori a proporre comunque l'arrivo al Grom,  mantenendo la possibilita` di accorciare il tracciato per ragioni di sicurezza in caso le condizioni meteo siano particolarmente avverse al momento della partenza. Situazione che puntualmente si presenta alle ore 20, quando, pronti via, oltre allo sforzo dei concorrenti, ad aumentare decisamente e` la quantita` di pioggia. Percorso accorciato quindi di 700 metri circa e reso di sola salita. Simone Poloni in gran spolvero si trascina un sempre brillante Togni Franco, tallonato da Sesana Riccardo. Poco piu` dietro Bonadei Stefano e Bellini Mauro. Negli ultimi 500 metri, Poloni controlla e va a vincere in 15:48, Bonadei fa valere le sue doti di grimpeur e va a chiudere davanti a Togni. La gara femminile vede Maccoppi Liliana e Gelfi Daniela a contendersi la vittoria, con la prima che vince in 20:10. Completa il podio Scandellla Eleonora.   Fin qui la gara, poi la festa. Seppur sotto una pioggia che non molla neppure per un attimo, tutti i concorrenti trovano il loro cambio asciutto e un posto a sedere coperto davanti a un'ottima e calda pasta. A seguire le premiazioni per i piu` veloci e per i ragazzi under 12, durante le quali non puo` mancare un ricordo di Ernesto e un ringraziamento a tutti i concorrenti per aver sfidato l'acquazzone.   Tutto bene quel che finisce bene quindi... anche se le stelle a mezzanotte...     Ci vediamo il prossimo anno